Icona iscritti 2.570.255 iscritti
Logo Perdi Peso System

SPORT: NON SERVE FARLO BASTA CREDERE DI PRATICARLO.

Sport e potere della mente

Una nuova ricerca della Stanford University afferma che, non conta lo sport che facciamo ma, quello che crediamo di fare. Che la mente abbia un forte ascendente sulla salute fisica era noto ma, dei ricercatori americani hanno dimostrato che, per la nostra salute conta di più credere di essere sportivi che esserlo veramente.

I pigri, i sedentari e i pantofolai possono sperare di sfruttare i benefici dello sport senza praticarlo? Il nostro vissuto psicologico, dunque, è in grado di modificare la salute fisica più di ogni altra cosa?

 

Cosa ha scoperto il nuovo studio?

 

Lo studio in questione non è di secondaria importanza, ha avuto una durata di ben ventuno anni e un campione di volontari formato da 61.141 persone. La ricerca è stata pubblicata nel novembre  2017 sulla prestigiosa rivista “Health Psychology”.

Alla base dell’analisi c’è la longevità in relazione allo sport, ma anche i nostri pensieri su quanto siamo attivi o sportivi rispetto ai nostri coetanei.

I ricercatori hanno misurato la longevità delle persone sportive, la longevità dei sedentari e la longevità di chi pensava di essere sportivo.

Il dato sconvolgente è che a vivere di più e meglio è inaspettatamente la categoria che crede di fare sport.

Lo sport, non smetteremo mai di dirlo, apporta benefici infiniti soprattutto dopo gli “anta”. Esso, permette al calcio di fissarsi nelle ossa, porta alla produzione di sostanze benefiche per l’organismo e migliora l’umore ma, altrettanto importante è percepirsi sportivi. Avere un’immagine di se stessi come persone attive è più importante di esserlo realmente.

 

Come è stato condotto lo studio?

 

Lo studio ha analizzato 61.141 persone, divise in tre campioni, ed ha incrociato i dati del National Health Interwiew Survay del 1990, con quelli del National  Health and Nutrition Survay del periodo che andava dal 199 al 2002 e dal 2003 al 2006 con un periodo totale di follow up di ben ventuno anni.

Incrociando il dato della mortalità legata a ogni causa, con i comportamenti socio demografici, con l’attività fisica realmente svolta e quella che si credeva di svolgere si sono raggiunti risultati stupefacenti.

 

I risultati dello studio.

 

La dott.ssa Octavia Zard che, da Londra per motivi di lavoro si trasferisce in California, città percepita da lei più dinamica, l’ha portata a chiedersi quanto realmente contasse ciò che pensiamo rispetto a che ciò che facciamo. Da questa curiosità nasce la ricerca in questione che, molto dice sul potere della psiche sulla salute: “Perecived physical activity and mortality: Evidance from three nationally rappresentative U.S. samples”.

La mortalità è risultata, infatti, associata all’attività fisica che si crede di svolgere, detta anche percepita, rispetto ai coetanei è stata importantissima. Coloro che si percepivano poco attivi rispetto ai coetanei presentarono un rischio di mortalità superiore del 71%.

Credere di essere sportivi, dunque, riduce il rischio di mortalità del 71%.

 

 

Conclusioni

 

Per quanto possa apparire bizzarro credere di prendersi cura di sé e di fare attività fisica ha un peso importantissimo sulla reale salute e sulle aspettative di vita. Come afferma la nota teoria della profezia che si auto avvera è fondamentale essere ottimisti, propositivi sul proprio benessere e sentirsi attivi conta più di esserlo. A morire prima erano coloro che credevano di muoversi meno dei coetanei anche se era solo una percezione e non una fatto concreto.

Prodotto consigliato

Per rendere ancor più efficaci i benefici di una corretta alimentazione e di una regolare attività sportiva Giorno & Notte MaxiUno ® può diventare un valido aiuto.
I principi attivi dei 6 componenti naturali di questo prodotto possono facilitare le 4 fondamentali fasi del dimagrimento.
Assumendo una sola tavoletta effervescente al giorno infatti è possibile ridurre l’assorbimento dei carboidrati, stimolare la termogenesi, depurare e regolarizzare le funzioni intestinali.

Non tutti riescono a dimagrire velocemente!
Per ottenere dei risultati che durino nel tempo non possono mancare: tenacia, consapevolezza e uno stile di vita sano.

CALCOLA GRATIS IL TUO PESO FORMA IDEALE!

   




Articoli correlati
Scopri il potere del Tricitrico nella riduzione del grasso!
Categoria: Perdere peso