Icona iscritti 2.568.008 iscritti
Logo Perdi Peso System

INSETTI PER CENA ANCHE IN ITALIA: LA POLEMICA È SERVITA!

Novità insetti sulle tavole italiane

Preda di uccelli e altre specie animali, gli insetti, sono attualmente mangiati anche da miliardi di persone nel mondo.

In Italia, vari insetti o derivati, potrebbero essere presenti a breve nei supermercati o nei punti vendita e la polemica è subito servita. Questa novità è legata a una nuova normativa europea la: 2015/2283 Novel food.

 

La Norma, in realtà, apre le porte all’introduzione di nuovi alimenti, anche modificati o crearti in laboratorio che, prima del maggio 1997 non erano consumati abitualmente e che, se in regola con tale regolamento potranno avere autorizzazione veloce all’immissione sul mercato italiano.

 

A fare scalpore e a indignare i connazionali sono principalmente gli insetti, non solo finora vietati per legge ma, se trovati nel piatto o in confezioni del supermercato, hanno sempre creato indignazione e disgusto. Pretese, infatti, scuse di ristoratori e aziende alimentari se i cibi contenevano, per errore, degli insetti.

 

Da diverso tempo, tuttavia, si parla del fatto che, intorno al 2050, la popolazione mondiale sarà troppo numerosa perché continui ad alimentarsi come si alimenta attualmente. Da tale costatazione si aprono le porte alle novità di ogni genere, purché non nocive e precedentemente autorizzate dalla legge.

 

Perché proprio gli insetti?

 

Allevare insetti ha un impatto ambientale minore, ossia, non inquinano quanto allevare bovini, ovini o maiali. Essi, hanno proprietà nutrizionali maggiori, contengono, infatti, non solo proteine nobili, vitamine del gruppo B e grassi polinsaturi salutari come gli omega 3-6.

Allevarli ha un costo basso e questo potrebbe far nascere nuove imprese alimentari o abbattere i costi di quelle esistenti.

Nella cucina tradizionale orientale, rappresentano una vera prelibatezza e una fonte di nutrimento salutare da millenni.

 

Una rivoluzione culturale difficile da attuare a breve termine.

 

Le motivazioni per promuovere il consumo di tali alimenti sono valide, importanti e futuristiche ma, rimane l’ostacolo più grande: quello culturale.

Apportare modifiche così radicali alla cultura culinaria, alimentare di un popolo richiede non solo qualche decennio ma, nuove generazioni allevate con una mentalità differente.

L’alimentazione ci viene imposta dalla nascita e dalla tradizione in base al paese in cui nasciamo, il cambiamento è possibile e tanti nuovi alimenti derivanti da differenti culture sono diventati la normalità, dunque, per cavallette, grilli, bacherozzi, nei piatti italiani sarà solo questione di tempo.

 

Il consiglio perdipesosystem della settimana: non precluderti le novità, non farti spaventare da ciò che non conosci senza aver sperimentato prima.

Prodotto consigliato

Per rendere ancor più efficaci i benefici di una corretta alimentazione e di una regolare attività sportiva Giorno & Notte MaxiUno ® può diventare un valido aiuto.
I principi attivi dei 6 componenti naturali di questo prodotto possono facilitare le 4 fondamentali fasi del dimagrimento.
Assumendo una sola tavoletta effervescente al giorno infatti è possibile ridurre l’assorbimento dei carboidrati, stimolare la termogenesi, depurare e regolarizzare le funzioni intestinali.

Non tutti riescono a dimagrire velocemente!
Per ottenere dei risultati che durino nel tempo non possono mancare: tenacia, consapevolezza e uno stile di vita sano.

CALCOLA GRATIS IL TUO PESO FORMA IDEALE!

   




Articoli correlati
I cibi ritoccati in laboratorio ci fanno bene o ci fanno male?
Categoria: Mangiare bene