Icona iscritti 2.571.051 iscritti
Logo Perdi Peso System

MISO: IL CONDIMENTO ORIENTALE CHE TI AIUTA A PERDERE PESO

Miso e benessere intestinale

Il miso è un condimento usato in estremo oriente che si sta diffondendo in tutto il mondo. Con la globalizzazione, infatti, si può avere la possibilità di prendere da alcune culture cibi che danno molto gusto ai nostri piatti ma, che fanno anche bene e riducono le calorie che assumiamo.

Questo condimento, ha l’aspetto di una crema con colori che vanno dal giallo, al rosso, al marrone scuro. Il colore dipende dai tempi di fermentazione e dai tipi di cereali che contiene. Anche il sapore è influenzato dai tempi di fermentazione e dai cereali usati per ottenerlo.

Fondamentale è la presenza di microrganismi fungini o muffe, che decompongono l’amido dei cereali. In genere il fungo decompositore e filamentoso (o muffa) usato per creare il miso è: l’Aspergillus Oryzae.

 

Ci sono diversi tipi di miso, in Giappone i più usati sono:

 

  • il miso classico chiamato Awasemiso
  • il miso bianco chiamato Shiromiso
  • il miso rosso chiamato Akamiso

 

 

Valori nutrizionali del miso.

 

Ha 199 kcal per 100 gr ma, bastano 20 grammi per dare molto sapore a un piatto.

Quest’alimento con la fermentazione sviluppa colonie batteriche come: il Tetragenococcus Halophilus e il Lactobacillus Acidophilus che, sono noti probiotici in grado di preservare e favorire il benessere intestinale.

Il miso, inoltre, fornisce tutti gli amminoacidi essenziali che il corpo non è in grado di sintetizzare autonomamente.

Il miso è ricco di minerali come il magnesio, il potassio e il sodio.

Contiene la cobalamina, ossia, la vitamina B12, utile alle donne in gravidanza, ai vegetariani, ai vegani e agli anemici ma, la ricerca non ha rilevato quantità alte di questa vitamina nel miso.

La lunga fermentazione dei semi di soia fa produrre lecitina di soia e acido linoleico, sostanze che contrastano i grassi nel sangue e ripuliscono le vene da colesterolo cattivo e trigliceridi.

Questo alimento, inoltre, ha un’elevata percentuale di sale, circa il 40%, quindi, i soggetti ipertesi dovrebbero fare attenzione a non esagerare con questo condimento.

Il miso fatto con i cereali, infine, è vietato ai celiaci poiché contiene glutine.

 

In dettaglio il miso contiene per 100 gr:

 

  • proteine 11,7 g
  • acqua 50 g
  • colesterolo 0 g
  • carboidrati  26 g

 

  • acidi grassi monoinsaturi 1,25 g
  • acidi grassi polinsaturi 3,20 g
  • acidi grassi saturi 1,13 g

 

  • vitamina E 0,40m g
  • vitamina D 80,0 IU
  • vitamina A 4,0 μg
  • niacina 0,91 mg
  • piridossina 0,19 mg
  • riboflavina 0,23 mg
  • tiammina 0,10 mg

 

minerali:

 

  • calcio 56mg
  • potassio 210 mg
  • ferro 2,5 mg
  • fosforo 159 mg
  • zinco2,56mg
  • rame 0 mg
  • selenio 0 mg
  • magnesio 48 mg
  • sodio 3727 mg

 

 

Quali sono le proprietà benefiche sul corpo?

 

La procedura usata per prepararlo lo rende non soltanto ricco di proteine ad alta digeribilità ma, anche ricco di elementi vitali di cui spesso la nostra alimentazione è carente.

Parliamo di probiotici che nutrono la nostra flora batterica benefica, migliorando l’efficienza e la salute dell’intestino che avrà maggiori difese dalle patologie intestinali. Ricordiamoci, tuttavia, che per mantenere vivi questi probiotici il miso va consumato senza essere esposto a temperature che siano superiori a 72°, quindi, andrebbe usato aggiungendolo dopo la cottura in piatti non troppo caldi.

Migliora la bellezza di pelle e capelli grazie agli amminoacidi altamente assimilabili.

 

Come si usa il miso per rendere i piatti ipocalorici e saporiti?

 

In Giappone si usa per condire le zuppe, ma qui in Italia possiamo usarlo per condire minestre, minestroni, patate lesse, brodi, zuppe di legumi, pannocchie grigliate, verdure grigliate, arrosti di carne e pesce.

 

Come si prepara il miso?

 

Tutto ha inizio con la raccolta dei semi della soia, ingrediente principale per preparare il miso. Successivamente i semi si possono cuocere a vapore, oppure lessare.

Si procede, poi, alla macinatura dei semi, all’aggiunta di sale marino o acqua salata e di colture microbiche e funghi.

la miscela, infine, si lascia fermentare da un minimo di 5 giorni ad un massimo di due anni.

Prodotto consigliato

Per rendere ancor più efficaci i benefici di una corretta alimentazione e di una regolare attività sportiva Giorno & Notte MaxiUno ® può diventare un valido aiuto.
I principi attivi dei 6 componenti naturali di questo prodotto possono facilitare le 4 fondamentali fasi del dimagrimento.
Assumendo una sola tavoletta effervescente al giorno infatti è possibile ridurre l’assorbimento dei carboidrati, stimolare la termogenesi, depurare e regolarizzare le funzioni intestinali.

Non tutti riescono a dimagrire velocemente!
Per ottenere dei risultati che durino nel tempo non possono mancare: tenacia, consapevolezza e uno stile di vita sano.

CALCOLA GRATIS IL TUO PESO FORMA IDEALE!

   




Articoli correlati
Dimagrisci più velocemente grazie al Tricitrico.
Categoria: Perdere peso