Icona iscritti 2.571.283 iscritti
Logo Perdi Peso System

PER DIMAGRIRE BASTA CAMMINARE OPPURE SI DEVE CORRERE?

Correre o camminare pro e contro.

La corsa è l’ideale per perdere peso velocemente bruciando più calorie, invece, la camminata riduce il grasso ed è più adatta a chi non è allenato. La corsa diversamente dalla camminata, infatti, non è proprio adatta a tutti, essa, richiede un certo allenamento e chi è fuori forma, potrebbe avere difficoltà a iniziare con la corsa.

 

Che cosa dicono gli esperti?

 

Secondo gli esperti è tutta una questione di battito cardiaco che, accelerando aumenta il metabolismo e di conseguenza aumenta il consumo di calorie. La corsa, dunque, è più efficace e velocizza i tempi del dimagrimento massimizzando le calorie bruciate.

Servono, invece, almeno 50 minuti di camminata  per eguagliare il consumo calorico di soli 20 minuti di corsa, in termini di calorie bruciate.

 

Correre garantisce un elevato consumo di calorie, tuttavia, la camminata non è da sottovalutare poiché lavorando con un ritmo cardiaco più basso, si fa un lavoro più mirato sugli accumuli adiposi. Per eliminare il grasso localizzato, quindi, un’ora di camminata al giorno diventa un’arma potente.

 

La scelta va fatta in base alla propria condizione fisica e alle proprie attitudini, ci sono persone che amano correre e persone che amano camminare e la scelta va sempre fatta in base alla piacevolezza nel praticare l’uno o l’altro.

Chi non è molto allenato e sovrappeso potrebbe anche sfruttare i benefici della corsa, alternando la camminata a pochi minuti di corsa, per bruciare più calorie.

 

Quanti carboidrati e quanti grassi si bruciano durante la corsa?

 

In base all’intensità si consumeranno in percentuale diversa zuccheri, grassi e proteine durante la corsa. In generale possiamo tuttavia affermare che correndo si consumano principalmente carboidrati, ossia, l’80% del consumo, mentre i grassi sono solo il 5%.

 

Quanti carboidrati e quanti grassi si bruciano durante la camminata?

 

La camminata invece fa consumare prevalentemente grassi, ossia, il 60% mentre i carboidrati sono solo il 34%. Gli zuccheri, infatti, essendo energia subito disponibile per attività veloci è il nutriente maggiormente speso correndo. I grassi invece essendo energia di riserva sono mobilitati quando il battito cardiaco rimane in un range basso e costante. 

 

 Quante volte a settimana si dovrebbe correre o camminare? 

 

La camminata può essere quotidiana e di circa 50 minuti per dare risultati, mentre la corsa che, è un attività più logorante andrebbe praticata circa 3 volte a settimana con tempi ritagliati su ogni individuo.

Prodotto consigliato

Perdi Peso 123 Gocce può aiutarti a ritrovare una forma fisica migliore se associato a un regime alimentare equilibrato e ad una regolare attività fisica.
Il comodo formato in gocce contiene ingredienti naturali i cui principi attivi agiscono sui livelli di cortisolo, l’ormone che causa la fame nervosa, favoriscono la depurazione dell’organismo e la stimolazione del metabolismo.

Ricorda che per dimagrire facilmente può essere necessario un consiglio psicologico e/o il sostegno di un medico specialista che, eventualmente, sia in grado di analizzare il funzionamento metabolico.

CALCOLA GRATIS IL TUO PESO FORMA IDEALE!

   




Articoli correlati
Odi camminare da solo? Nasce un'App che ti fa trovare compagni di passeggiata!
Categoria: Benessere